Corale Giuseppe Tovini

(1 Vota)

 

La Corale Polifonica G. Tovini è nata a Catania nel 1970, dalla passione per il canto corale dei suoi stessi componenti. Scopo fondamentale della corale è coltivare lo studio e la divulgazione del canto corale polifonico. Infatti, in quarant'anni di attività, la corale si è arricchita delle svariate tecniche canore e dei virtuosismi espressivi, proponendo con successo un repertorio vario ed interessante: dal canto gregoriano alle principali forme di polifonia sacra e profana, dai cori di montagna, fino ai cori della tradizione popolare (italiani e stranieri). Nel corso della sua attività, la corale ha partecipato a innumerevoli manifestazioni d’importanza locale e nazionale. È intervenuta in diretta a trasmissioni della RAI, ha realizzato concerti a Roma in occasione del centenario dell’A.I.S.C. ed ha partecipato a varie rassegne di cori polifonici, fra le quali il primo corescant siciliano, tenutosi a Monreale e la prima rassegna regionale di cori polifonici tenutasi ad Aci S. Antonio. Ha partecipato alla S. Messa celebrata dal Santo Padre Giovanni Paolo II, in occasione della sua venuta a Catania. Ha inciso un disco di canti natalizi, le sigle del X ed XI Festival della Canzone Siciliana.
La corale Tovini si pregia di essere l’unico coro cittadino a conservare nel suo repertorio gli inni popolari dedicati a S. Agata, patrona di Catania, che ogni anno vengono riproposti nel tradizionale incontro del 3 febbraio, in Piazza Duomo, nel giorno che segna l’inizio delle festività Agatine. Dal marzo del 2016 la direzione e' affidata al M° Pietro Valguarnera.

La corale polifonica G. Tovini, composta da trentatré elementi di cui: dodici soprani, nove contralti, sette tenori e cinque bassi, aprirà la Notte Europea dei Ricercatori 2016 presso il Porto di Catania con diversi brani tratti da Operette famose.

  

LOCATION: PORTO DI CATANIA
ORARIO: vedi il programma

Letto 954 volte
Condividi »